Tag: roussef

IL BRASILE PERDE AI RIGORI LA PARTITA DEL CAMBIAMENTO

3W8TKA00-U10303353116582RjD-U10303355965287T6-384x185@LaStampa-NAZIONALE-kGRC-U10303355965287T6-640x320@LaStampa.it

In Brasile è stata lotta all’ultimo voto. E al fotofinish la settima potenza mondiale, ha scelto: Dilma Rousseff è stata eletta presidente per la seconda volta con il 51,4% delle preferenze. Il risultato del ballottaggio è stato incerto fino all’ultimo, ma Dilma – erede di Lula ed ex guerrigliera – ha conquistato il secondo mandato quadriennale. La Roussef ha ottenuto tre milioni di voti in più di Neves, un margine strettissimo per un Paese che conta oltre 146 milioni di elettori. Con questa vittoria sofferta, il Partito dei Lavoratori rischia di rimanere per 16 anni di fila al potere: dal 2002 al 2010 con Lula e dal 2010 al 2018 con Dilma Rousseff.