Tag: edoardo

Premio Controcorrente Luca Hasdà 2016 a Livio Caputo

hqdefault

Il Premio “Controcorrente Luca Hasdà” 2016 è stato assegnato oggi 11 ottobre 2016 a Livio Caputo.

Livio Caputo, giornalista, oggi editorialista di politica estera de “Il Giornale”, ha lavorato in diversi Paesi, è stato vicedirettore de “Il Giornale”, con cui ha collaborato fin dalla creazione accanto a Indro Montanelli, direttore di Epoca, direttore del quotidiano «La Notte», caporedattore del «Corriere della Sera». Tra le cariche istituzionali, è stato senatore e sottosegretario agli Affari Esteri, oltre che consigliere comunale a Milano.

Il premio, assegnato annualmente dalla redazione del giornale on line Cartalibera vuole ricordare la figura anticonformista del giovane politico liberale Luca Hasdà, scomparso 21 anni fa. È dedicato a chi si è maggiormente “distinto per la capacità di operare in modo etico e socialmente utile, anche a costo di scontrarsi con interessi e poteri consolidati”.

Le ricette liberali unica via per la crescita dell’Italia

piccola

“Solo le ricette liberali possono riportare ad una crescita duratura dell’Italia. E’ necessaria una drastica riduzione del peso del settore pubblico nell’economia e nella società, riducendo tasse e spesa pubblica e riavviando privatizzazioni e liberalizzazioni. L’incontro di oggi a Milano ha un significato particolare anche in vista delle prossime elezioni amministrative del Comune di Milano: ci vuole un sindaco espressione di valori liberali e civici.” – ha dichiarato Edoardo Croci, presidente de “I Liberali” all’incontro dello scorso sabato in Triennale dal titolo più che evocativo: “La Rivoluzione Liberale: come farla”. La giornata, aperta dal presidente della Triennale Claudio de Albertis ha visto la partecipazione di oltre 150 persone in rappresentanza della galassia liberale italiana e milanese.

EXPO MILANO 2015: LA CERTEZZA DELL’INCERTEZZA DEL POST EXPO

Expo Milano 2015

Intervista a cura di orizzontenergia.it – Per la Milano Smart City questo è l’Expo delle occasioni trovate, ma anche di quelle perdute: a parlarcene Edoardo Croci, Presidente di MilanoSiMuove.

A pochissimi giorni dall’inaugurazione di Expo Milano 2015 vi è ancora un grosso interrogativo su ciò che avverrà nell’area dell’esposizione una volta concluso l’evento. L’incertezza sembra regnare e certamente questo non contribuisce a smorzare le perplessità crescenti fra l’opinione pubblica.

TRE SPUNTI PER RILANCIARE IL PAESE

rilanciare il paese

Da tempo siamo convinti che il rilancio della capacità competitiva dell’Italia si debba fondare su tre azioni: la prima consisterebbe nella difesa e valorizzazione delle sue risorse ambientali e culturali, la seconda nelle riforme per attirare persone e capitali, la terza, nella riduzione degli sprechi.

Dopo aver scritto un centinaio di articoli sui principali quotidiani nazionali su questi temi, abbiamo colto l’opportunità di animare questo spazio con analisi e proposte frutto anche del confronto con ciò che avviene all’estero rivolgendoci anche a chi ha responsabilità di governo a tutti i livelli.