Tag: editoria francese

Chi è Matthieu Pigasse, l’imprenditore amico di Hollande, banchiere d’affari e guru dei salotti del tout Paris

Lui, Matthieu Pigasse, classe ’68, è l’imprenditore più influente ed affermato del mondo dell’editoria francese. Uno che nei salotti della Parigi che conta è sempre accolto col tappeto rosso. Specialmente in quelli della riva sinistra della Senna. Nel 2010 ha fatto un dispettone a Sarkozy, in compagnia di Xavier Niel (fondatore di Free Mobile e dell’École 42) e Pierre Bergé (mecenate e storico compagno di Yves Saint-Laurent) “salvando” Le Monde, il giornale della gauche caviar, salottiera, sussiegosa, che pasteggia a Boulevard Saint-Germain e bazzica un giorno sì e l’altro pure al Théâtre de Chatelet (di cui Pigasse è divenuto amministratore, su indicazione del sindaco socialista Bertrand Delanoë). Sostiene economicamente il canale gay-lesbo Pink TV e il sito d’informazione Rue89. Nel 2005 ha organizzato la cessione del controllo di Libération a un altro uomo d’affari di peso come Édouard de Rothschild, e da un po’ di tempo fornisce consulenze a Murdoch per Eurosport.