Autore: Renato Altissimo, Alfredo Biondi, Carlo Scognamiglio Pasini

Lettera Aperta ai delegati al XXVIII Congresso del Partito Liberale Italiano e agli iscritti e simpatizzanti del PLI

La situazione istituzionale, politica, economica e sociale del nostro Paese è caratterizzata da molte gravi criticità che non appare semplice superare.

I principali problemi: i) il debito pubblico non sostenibile in questa fase della situazione economica internazionale; ii) la stagnazione della crescita economica e la conseguenze disoccupazione giovanile; iii) la crescita fuori controllo della spesa pubblica nell’ultimo quindicennio (dal 36% al 43% del PIL), che ha portato il prelievo fiscale a livelli record per l’Europa (44,5% del PIL nelle previsioni per il 2013; iv) la caduta del potere di acquisto dei ceti medi; v) la inefficienza e pletoricità della pubblica amministrazione; vi) il deficit di governabilità e di rappresentanza del sistema politico. Essi sono stati anche il frutto di decisioni e comportamenti errati adottati dalle forze politiche di maggioranza che di opposizione.