Autore: Massimiliano Melley

Cosa c’entrano i controlli fiscali con un parcheggio abusivo?

Uno strano giro di vite quello annunciato dagli assessori di Milano Pier Maran (mobilità) e Marco Granelli (sicurezza): controlli fiscali a chi parcheggia sulle strisce riservate ai disabili senza averne diritto. A prima vista una decisione strappa-applausi. Chi infatti non vuole il pugno di ferro contro un comportamento antisociale del genere? E infatti chi ha redatto il codice della strada ci aveva già pensato: sanzione maggiorata rispetto al semplice divieto di sosta e due punti decurtati dalla patente. Ma evidentemente non basta.