Autore: Autori Vari

Ddl Alfano, quella piazza non è la nostra

Dopo aver appreso, quasi per caso, della partecipazione di Radicali Italiani alla manifestazione contro il ddl Alfano, interveniamo per spiegare perché noi non condividiamo questa scelta. Come radicali, di bavagli abbiamo una lunga esperienza. Eppure stavolta la chiamata in piazza…

Share

Spostare le tasse dalle persone alle cose

A 16 anni di distanza dal tremontiano “spostare le tasse dalle persone alle cose”, è necessario non solo passare dalle parole ai fatti, ma anche prendere in considerazione l’immenso patrimonio delle risorse naturali finora fiscalmente trascurato. Spostare le tasse “dal…

Share

Maestri sbagliati

Lo riconosciamo in partenza: i sottoscrittori di questa lettera, a differenza del presidente e dei coordinatori del Popolo della libertà, sono da sempre liberali, e hanno sempre cercato di adottare comportamenti che fossero coerenti con le proprie convinzioni. Proprio la…

Share

Una finanziaria deludente

Il 22 dicembre 2006, nel commentare la manovra economica della pregiata ditta Prodi & Co., dichiarai alla Camera: “l’aumento delle imposte non danneggia chi è già ricco, si tratta di un lusso che, essendo ricco, può permettersi. I veri danneggiati…

Share

Il vergognoso attacco di Libero (5)

Il prossimo 9 novembre si celebrerà la caduta del muro di Berlino, purtroppo però, ci sono ancora muri da abbattere e nuovi muri che qualcuno tenta di erigere metaforicamente nella nostra vita civile. No signori, non mi riferisco a quello…

Share

Il luogo innanzitutto

Il luogo, innanzitutto: cioè il nostro Paese, nella consapevolezza che nessuno, per quanto dotato di talento, può vincere da solo, senza o a spese degli altri. Anche noi, come tanti nostri concittadini, avvertiamo il profondo disagio per le condizioni in cui versa l’Italia.

Share