Anno: 2020

Trump contro Biden, alla prova del coronavirus

La partita per le prossime elezioni presidenziali pare ormai decisa: a meno di non avere ulteriori sorprese sarà Biden contro Trump. E in questa primavera, l’inizio della campagna presidenziale si giocherà tutto sul modo in cui verrà affrontata l’epidemia di coronavirus, che è scoppiata anche negli Stati Uniti nelle ultime due settimane.

Share

LIBERTATES INTERVISTA ADRIANO TESO

L’ABC dell’Economia e della Finanza è un libro chiaro e diretto al punto, proprio come il suo autore. Adriano Teso, imprenditore di successo ed ex Sottosegretario di Stato per il Lavoro e la Previdenza Sociale dal 1994 al 1995, offre la sua visione del panorama economico e finanziario italiano proponendone l’evoluzione verso la centralità del libero mercato e la semplificazione di un sistema altamente burocratizzato e inefficiente a causa di una capillare presenza statale, e che evidenzia l’urgenza di una classe politica in grado di farsi carico degli interventi necessari a risollevare il Paese.

Share

Air Italy, il fallimento del non-mercato

La crisi di Air Italy ha radici strutturali oltre che nella strategia dell’impresa. Difficile dunque pensare a una soluzione stile Alitalia. Ma è la mancanza di una seria politica di sviluppo del paese che fa sì che ogni crisi aziendale rappresenti un dramma.

Da dove nasce la crisi

La botte piena e la moglie ubriaca. Vogliamo salvare Alitalia, ma poi ci lamentiamo se le altre imprese non stanno in piedi. E così nasce la questione di Air Italy. Che ha diverse concause, per carità, ma che sicuramente non ha beneficiato dell’accanimento terapeutico che da anni tiene sul mercato un suo grande concorrente, quale è Alitalia, con ormai oltre un miliardo di denaro pubblico.

Share

LA CURIOSA RAGIONE PER CUI SANDERS NON SARA’ PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI

Parecchi mesi fa, agli albori delle primarie democratiche USA, su queste pagine indicavo come favorito uno sconosciuto giovane sindaco gay di una cittadina grande come Sesto San Giovanni, dal nome improbabile, Pete Buttigieg, procurandomi benevole sfottiture da parte di qualche amico, che oggi tende ad attribuirmi invece misteriose doti divinatorie. Per considerarlo un ragionevole outsider, in realtà bastava guardare i concorrenti, privi chi di idee, chi di carisma, chi di ragionevolezza, e chi di tutte e tre.

Share

USA: la situazione in casa democratica in pillole

I candidati democratici alla nomination 2020, finora, sono stati una trentina.
Fra quelli ritiratisi da ricordare almeno il Sindaco di New York Bill de Blasio, la Senatrice della California Kamala Harris, il Senatore del New Jersey Cory Booker, l’ex Rappresentante del Texas Beto O’Rourke.
In corsa ad oggi ancora una dozzina, sette/otto dei quali con qualche possibilità di arrivare ad ottenere l’investitura ufficiale del partito.
In ordine di gradimento decrescente in generale (nei singoli Stati i dati possono essere e sono diversi), stando ai sondaggi (peraltro non univoci)

Share

Impegni e conti pubblici

Impossibile prevedere riflessioni serie su debito pubblico e sistema tributario
Il 2020 dal punto di vista della politica economica sembra già segnato: il Pil salirà in linea con le (minime) attese sottolineando ancora una volta la distanza dall’Europa. Riparleremo, ma non per migliorarli, di Quota 100 e reddito di cittadinanza. Impossibile prevedere riflessioni serie su debito pubblico e sistema tributario

Il 2020 è appena cominciato e, dal punto di vista della politica economica, si è molto probabilmente già concluso. Naturalmente, mese dopo mese, ci appassioneremo a questo o a quel tema ma la sostanza è già lì, davanti ai nostri occhi. Sul fronte delle guerre commerciali la tregua sino-americana non appare tale da invertire gli umori dei mercati.

Share

Progetto per la formazione delle libertà: il nuovo libro di Raffaello Morelli

Questo libro di piccolo formato illustra perchè in Italia sia decisivo costruire la Formazione delle Libertà.

Le grandi carenze del paese derivano soprattutto dal buco di liberalismo civile. L’individuo è il cardine delle libertà, ma da noi resta un fantasma: nonostante che il mondo funzioni con i miliardi di individui viventi e sia impossibile prescindere dallo spirito critico di ogni umano sul territorio con la sua diversità. 

Tra questa miriade di individui, i conflitti sono fisiologici, e per  dirimerli vanno rispettate le regole che i cittadini si danno per relazionarsi e fare le scelte Quindi la misura di ogni libertà politica non è l’assenza di regole. Al contrario. Servono regole di qualità che diano spazio all’esercizio dello spirito critico individuale. 

Share

Nancy Pelosi D’Alesandro

Nancy Pelosi – politicamente una ‘figlia d’arte’ (il padre essendo stato Sindaco di Baltimora) – è per i democratici alla Camera dei Rappresentanti USA dal 1987, eletta in California nel novembre del precedente anno.
Avendo vinto nuovamente (dal 1986, invariabilmente, ogni due anni) in occasione delle Mid Term 2018, vede scadere il suo attuale mandato il 3 gennaio 2021.
Naturalmente, essendo la Donna (con la D maiuscola) che è, intende riproporsi a novembre e in tale prospettiva affronterà, per ottenere la candidatura una diciottesima volta (!!) nel suo Distretto (oggi, il dodicesimo locale mentre in precedenza aveva vinto nel quinto e nell’ottavo), le Primarie il prossimo 3 marzo.
È storicamente la sola Donna americana ad essere arrivata alla carica di Speaker della Camera.
E ben due volte.

Share