Il Centro Destra e le prossime elezioni politiche

comunali-160604142007Appare ormai chiaro che, salvo imprevisti, la prossima tornata elettorale politica nazionale si terrà in primavera.

Il Centro Sinistra ha perso colpi in seguito ai ripetuti errori di Renzi.

Ed é diviso.

Anche il Movimento Cinque Stelle non brilla a causa dell’incerta gestione nell’amministrazione di molte città.

Non sembra, inoltre, che abbia leader in grado di prenderne efficacemente la guida.

Il Centro Destra potrebbe pertanto accrescere i propri voti ma deve fare i conti con Salvini che teme un accordo Berlusconi- Renzi.

Un colpo di scena, che sconvolgerebbe il panorama politico, potrebbe, forse, venire dall’eventuale ritorno di Enrico Letta nella politica attiva. 

Questi ha, infatti, creato un valido Centro Studi dove figurano personalità di rilievo della diplomazia, dell’economia e della burocrazia ed ha rilasciato dichiarazioni di chiaro contenuto liberale e liberista

Qualora si potesse concretizzare una collaborazione tra Enrico Letta ed il Centro Destra la bilancia elettorale potrebbe volgere a favore del Centro-Destra e soci.

Gli ostacoli ad un tale disegno sono, naturalmente, tanti e di notevolissimo spessore:

la volontà di Berlusconi di ridurre il peso della sua guida, le invidie dei suoi diadochi, la reazione di Salvini ad una tale eventualità.

Giova, forse, tuttavia, ricordare una frase ciceroniana “Audaces fortuna juvat. Timidosque repellit” (= La fortuna aiuta gli audaci e respinge i timidi).

Il problema è trovare gli “audaci” che abbiano a cuore la governabilità dell’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *