Mese: dicembre 2015

PENSIERINI DI FINE ANNO

pensiero

“Logorrea” dal greco “logos” (parola, discorso) e da “rea” (scorrere) s’intende la verbosità irrefrenabile talvolta patologica.
“Megalomania” dal greco “megalos” (grande) e “mania” (pazzia) significa la tendenza a presumere esageratamente delle proprie possibilità economiche o intellettuali che si traduce in atteggiamenti e comportamenti di burbanzosa prosopopea. Sono difetti non infrequenti tra gli uomini di potere.

L’ AFFAIRE BANCARIO

Senza titolo-1

Si attribuisce al grande economista J.M.Keynes questa battuta: “Rapinare una banca è un crimine ma fondarne una è un delitto di maggior gravità”.
All’origine di due crisi economico-finanziarie a livello mondiale (quella del 1929 e la più recente generata dal fallimento della banca Lehman) c’è il sistema bancario statunitense non controllato adeguatamente.
E’ indubbio che gli istituti di credito siano essenziali per il sistema economico.

L’INSTABILITA’ NEL MONDO DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI

relazioni

Forse dalla crisi economica l’Italia sta lentamente uscendo ma non ci sembra che l’atmosfera in materia di relazioni industriali sia ottimale. E’, infatti, stato proclamato uno sciopero degli addetti ai trasporti urbani di Roma venerdì 4 dicembre che ha paralizzato l’Urbe proprio prima del c.d. Ponte dell’Immacolata.

Non è di buon auspicio per l’imminente Giubileo.
Sorge il dubbio che i sindacati vogliano riaffermare il loro potere forse perché stanno avvertendo la flessione degli iscritti. Il movimento sindacale in Italia ha avuto molti meriti ma, probabilmente, i difetti sono stati nel corso degli anni maggiori.