In morte di Mario Cervi

Senza titolo copia17 novembre 2015

Non cancellerò dalla rubrica il tuo indirizzo mail, carissimo Mario.

Quell’indirizzo al quale quotidianamente scrivevo e ancora ieri ho scritto.

Non cancellerò il tuo numero telefonico dal cellulare.

Non potrò mai cancellare dalla memoria i nostri infiniti incontri, il tuo sapere, la tua disponibilità, il tuo forte spirito, il tuo affetto.

Il giorno del tuo novantaquattresimo compleanno ti ho chiesto come andasse la vita e ben ricordo il magnifico, squillante, “Mica male!” ricevuto in risposta.

Tornerò lungamente a parlare di te, del mio antico, fraterno direttore.

Sappi, caro Mario, che ti invidio anche la morte.

Una ‘morte in piedi’, comme il faut, visto che hai lavorato lucidissimamente fino all’ultimo minuto.

Ci vediamo nell’altra vita, fratello mio!!!

3 comments for “In morte di Mario Cervi

  1. 2 marzo 2016 at 09:26

    I am aware this site offers quality depending articles
    and extra material, could there be almost every other internet site which presents most of these information in quality?

  2. 20 febbraio 2016 at 23:59

    This paragraph is truly a fastidious one it helps new web people, who
    are wishing for blogging.

  3. 19 febbraio 2016 at 08:04

    Very nice post. I just stumbled upon your weblog
    and wanted to say that I’ve truly enjoyed browsing
    your weblog posts. In any case I’ll be subscribing for your feed and I hope you
    write again very soon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *