L’esodo dei Cristiani dal Medio Oriente. Una sciagura cui l’Occidente è insensibile

croppedimage701426-iraq-e-cristianiIn questi giorni si è levato “il grido di dolore” del Primate dell’antichissima Chiesa Cattolica Caldea (circa un milione di credenti disseminati tra Iraq, Siria e Libano), l’iracheno Louis Raphael I Sako,per l’esodo dei suoi fedeli verso l’Europa.

Il presule ha fatto presente che se tale emigrazione non verrà arrestata tra poco la presenza cattolica in quell’area sparirà. Ha perciò esortato caldamente i suoi fedeli a non emigrare.

Analogamente si espresse, nel Natale del 2013, Gregorio III Laham, patriarca greco-cattolico di Antiochia e di tutto il Medio Oriente.

Forse non siamo ben informati ma non ci sembra che il Vaticano abbia appoggiato adeguatamente la presa di posizione dei presuli medio-orientali. Figuriamoci i Governi europei o quello statunitense!

Con la sparizione dei cattolici in quella regione su quali alleati di sicura fede potrà contare l’Occidente per sconfiggere l’ISIS?

Sull’ islamica Turchia il cui obiettivo primario è sbarazzarsi dei Curdi?

Ci sembra che ai Governi occidentali, che non vogliono inviare soldati in quelle terre (i bombardamenti aerei si sono rivelati insufficienti se non controproducenti dato che, spesso, vengono uccisi civili innocenti) e rinviano le decisioni, giovi ricordare  l’ammonimento di P. Siro: “deliberando saepe perit occasio” (=mentre deliberi spesso perdi l’occasione, Mimiambi,115,p.268).

5 comments for “L’esodo dei Cristiani dal Medio Oriente. Una sciagura cui l’Occidente è insensibile

  1. 23 marzo 2016 at 04:24

    i’m able to find numerous good answers basically have trouble!

  2. 17 marzo 2016 at 14:43

    Thank you for your helping hand.

  3. 16 marzo 2016 at 20:15

    Not that I know of.

  4. 20 febbraio 2016 at 22:35

    If you desire to take a great deal from this paragraph then you have
    to apply these techniques to your won webpage.

  5. 19 febbraio 2016 at 04:24

    Hi! This post could not be written any better! Reading this post reminds me of my
    previous room mate! He always kept talking about this.
    I will forward this post to him. Pretty sure he will have a good read.

    Thanks for sharing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *