DUE VASCELLI I CUI TIMONIERI SI STANNO RIVELANDO, A VARIO TITOLO, DEGLI INCAPACI. IL CASO GRECO

greciaIl vascello governativo greco è stato condotto fino ad ora nel pelago del problema del debito dell’Ellade in maniera estremamente maldestra.

Invece di dare l’impressione ai propri interlocutori di voler affrontare con la dovuta serietà il gravissimo problema Tsipras ed il suo ministro dell’Economia si sono comportati come se si trovassero a negoziare in un mercato medio-orientale esibendosi in tenute spavalde valide, forse, per comizi dell’estrema sinistra.

Non hanno, oltretutto, tenuto conto della mentalità di tipo luterano della maggior parte dei loro interlocutori e degli elettori dei medesimi.

Avrebbero, per contro, dovuto-a nostro avviso- adottare un atteggiamento di comprensione nei confronti dei paesi creditori senza tuttavia mancare di far presente che negli ultimi cinque anni Atene ha tagliato la spesa ed introitato imposte equivalenti al 30% del P.I.L. e, soprattutto, che per ogni euro di finanziamenti il Governo greco riceve meno del 20% dato che il resto va ai banchieri ed obbligazionisti ( in genere europei) senza contare che la richiesta avanzata dal F.M.I. e sodali di un aumento dell’IVA avrebbe colpito le attività commerciali elleniche, segnatamente il turismo, che rappresenta l’asse portante dell’economia del paese.

Dall’altra parte del tavolo non sembra vi sia stata la capacità di volare un pò più alti cioé di pensare che la posta in gioco è non solo la moneta unica ma la costruzione europea insidiata da forze critiche sempre più attive (v.il referendum inglese alle porte).

Ma la Merkel, Hollande ;Renzi non hanno la stoffa di un Adenauer, di un Kohl o di un. Monnet o di un DeGasperi.

Per assurdo sembra che si addica soprattutto alla Cancellier un proverbio medievale che recita :

“Clericus applaudit cum pulsum funeris audit ” (= Il prete si rallegra quando ode la campana che annunzia un funerale (perchè pensa ai proventi che gli verranno).

Nella fattispecie: alle proprie banche o ai propri investitori che potranno comprare a buon mercato i migliori cespiti greci ?

Share

2 comments for “DUE VASCELLI I CUI TIMONIERI SI STANNO RIVELANDO, A VARIO TITOLO, DEGLI INCAPACI. IL CASO GRECO

  1. 20 febbraio 2016 at 12:28

    I don’t know if it’s just me or if perhaps everybody else
    encountering issues with your website. It appears as though some of the written text
    on your posts are running off the screen. Can somebody
    else please comment and let me know if this is happening to them
    as well? This may be a issue with my browser because I’ve
    had this happen previously. Many thanks

  2. 19 febbraio 2016 at 10:09

    I think this is among the most vital info for me.
    And i’m glad reading your article. But want to remark
    on few general things, The web site style is great, the articles is
    really nice : D. Good job, cheers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *