LO SCONTRO DI CIVILTA “IN ATTO”

islam-copto-1“Bellum ita suscipiatur ut nihil aliud nisi pax quaesita videatur”
(S’intraprenda la guerra in modo che appaia che non si cerca altro che la pace; Cicerone,Off.,1,21,80);

“Si vis pacem para bellum” (Se vuoi la pace prepara la guerra; Vegezio; Epitome rei militaris, 3)

Ci è sembrato opportuno citare due frasi latine perchè le riteniamo non solo molto sagge ma di grande attualità.

Come previsto già anni fa da illustri studiosi e, modestamente anche da chi scrive, lo scontro tra una parte dell’Islam e l’Occidente è iniziato.

Trova le sue motivazioni non solo nell’ideologia ma anche nello stato di disordine politico in cui versano molti paesi del Nord Africa, del Medio Oriente e dell’Africa Sud Sahariana. Il che fa sì che una parte di quelle popolazioni cerchino una migliore prospettiva di vita in Europa.

Ne risulta una miscela esplosiva alimentata dai gruppi più integralisti.

La strategia degli stessi è abbastanza chiara :indebolire le capacità di reazione dei paesi occidentali mediante attentati e far arrivare in Europa migliaia di profughi che potranno trasformarsi, qualora non vedessero realizzarsi le loro aspirazioni (lavoro,un certo benessere), in fedeli alleati in loco.

A rendere più difficile per l’Occidente la resistenza è la mancanza di coesione in materia tra i Governi europei e l’incerta politica di Obama cui si aggiunge la macchinosa macchina delle Nazioni Unite.

Ora, però, é giunto il momento delle decisioni e delle decisioni rapide che non potranno che essere, purtroppo, che militari. Occorre cioé intervenire in loco, “possibilmente” sotto l’egida delle Nazioni Unite, onde cercare di ripristinare un minimo di “statualità” in Libia, innanzi tutto, poi in Medio Oriente aiutando, ad es. i Curdi anche facendo pressioni su Ankara affinché non si opponga – de facto – ai quei valorosi combattenti.

Poi sarà indispensabile pensare ai paesi sub-sahariani. Certo si tratterebbe di un programma estremamente impegnativo ma probabilmente meno costoso, nel medio periodo, di cercare di sventare attentati nelle nostre terre o di finanziare Governi amici quali la Tunisia, il Marocco et similia.

Le due citazioni latine poste all’inizio ci sembrano perciò, come detto, non solo sagge ma di attualità.

Share

382 comments for “LO SCONTRO DI CIVILTA “IN ATTO”

  1. Pingback: guitar
  2. Pingback: 안전놀이터
  3. Pingback: indian porn
  4. Pingback: figma constraints
  5. Pingback: wooden watch
  6. Pingback: buy money online
  7. Pingback: Keto Recipes
  8. Pingback: ormekur til kat
  9. Pingback: 31r70
  10. Pingback: Satta money double
  11. Pingback: Dragon Ball Hoodie
  12. Pingback: 바카라사이트
  13. Pingback: 파워볼사다리
  14. Pingback: lung institute
  15. Pingback: aka 068
  16. Pingback: quitting
  17. Pingback: revvcard review
  18. Pingback: bad credit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *