Mese: Novembre 2014

IL BRASILE PERDE AI RIGORI LA PARTITA DEL CAMBIAMENTO

In Brasile è stata lotta all’ultimo voto. E al fotofinish la settima potenza mondiale, ha scelto: Dilma Rousseff è stata eletta presidente per la seconda volta con il 51,4% delle preferenze. Il risultato del ballottaggio è stato incerto fino all’ultimo, ma Dilma – erede di Lula ed ex guerrigliera – ha conquistato il secondo mandato quadriennale. La Roussef ha ottenuto tre milioni di voti in più di Neves, un margine strettissimo per un Paese che conta oltre 146 milioni di elettori.

Share

NEI C.D. “STRESS TESTS” SUGLI ISTITUTI DI CREDITO EUROPEI SONO STATI UTILIZZATI PARAMETRI UNIFORMI?

Il 26 ottobre u.s. sono stati resi noti i c.d. “stress tests” (rectius il “Comprehensive Assessment”) ovvero le valutazioni degli attivi delle banche dell’Unione Europea dette anche “asset quality review ” e le prove di resistenza delle stesse nell’eventualità di situazioni anomale dell’economia reale

.Dette prove sono state realizzate nell’ottobre del 2013 dalla Banca Centrale Europea e dall’E.B.A. (l’ Autorità Bancaria Europea) in previsione del passggio alla Vigilanza Unica sul settore presso la Banca Centrale Europea che avrà luogo nel Novembre dell’anno corrente.

Share