CINESI BRUCIATI VIVI A PRATO NEL 2013

images-2Meno di un anno…
Meno di un anno fa, Prato, un capannone adibito a fabbrica tessile prende fuoco e sette operai cinesi muoiono.
L’avete dimenticato?
Avete dimenticato le successive polemiche?
Avete dimenticato le promesse delle autorità?
“Mai più clandestini…
Faremo tutti i dovuti accertamenti…
Mai più fabbriche che operano abusivamente…
Controlli continui…
Mai più simili sfruttamenti…
Faremo rispettare le leggi…
Faremo rispettare i diritti umani…”
Scommetto qualsiasi cifra che da allora ad oggi a Prato, tra i cinesi, non è cambiato nulla se non in peggio.
E i media, passato il momento, se ne strafregano.
Evviva!

Share

500 comments for “CINESI BRUCIATI VIVI A PRATO NEL 2013

  1. Pingback: XVSR 492
  2. Pingback: pbase
  3. Pingback: CBD oil for cancer
  4. Pingback: best wooden belt
  5. Pingback: nuoc hoa kich duc
  6. Pingback: BARF hundemad
  7. Pingback: 바카라사이트
  8. Pingback: căn hộ sadora
  9. Pingback: capread
  10. Pingback: Motionscykel
  11. Pingback: Gifts for dad
  12. Pingback: 05fgm
  13. Pingback: fire warden
  14. Pingback: Satta anal results
  15. Pingback: courier to Tuvalu
  16. Pingback: induction hob
  17. Pingback: Stone island
  18. Pingback: cheap lacoste
  19. Pingback: Face scrubber
  20. Pingback: แทงบอล
  21. Pingback: aka 068
  22. Pingback: Online Shopping BD
  23. Pingback: rnetwork app
  24. Pingback: 베트맨 토토
  25. Pingback: best ever taksi
  26. Pingback: 먹튀 폴리스
  27. Pingback: drugs
  28. Pingback: Hirschen Amriswili
  29. Pingback: full spectrum led
  30. Pingback: CLUB 570

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *