PREMIO CONTROCORRENTE LUCA HASDA’ 2013 AD ANGELO PANEBIANCO

Angelo Panebianco - Wikipedia Creative Commons

Angelo Panebianco - Wikipedia Creative Commons

Il premio “Controcorrente Luca Hasdà” è stato assegnato ad Angelo Panebianco.

Il premio, assegnato annualmente dalla redazione del giornale on-line “Cartalibera” (www.cartalibera.it) vuole ricordare  la figura anticonformista del giovane politico liberale Luca Hasdà, scomparso 18 anni fa.

Il premio è dedicato a chi si è maggiormente “distinto per la capacità di operare in modo etico e socialmente utile, anche a costo di scontrarsi con interessi e poteri consolidati”.

Questa la motivazione per l’assegnazione del “Premio Controcorrente Luca Hasdà” ad Angelo Panebianco: “Angelo Panebianco è, ormai da molti anni, una delle poche voci genuinamente liberali della grande stampa quotidiana. Nei suoi articoli settimanali sul Corriere della Sera e i suoi supplementi, non ha mai avuto paura di andare controcorrente, più di una volta anche in contraddizione con il pensiero prevalente sui media. Con la stessa determinazione, ha difeso e difende le idee liberali nelle sue apparizioni televisive. Il premio che gli diamo oggi è un premio alla coerenza, alla cultura e al coraggio.

Gli scorsi anni il premio era stato assegnato a: Piero Ostellino, Mauro della Porta Raffo, Magdi Allam, Bernardo Caprotti, Fiamma Nirenstein e Souad Sbai, Oscar Giannino, Mario Cervi, oltre che all’Istituto Bruno Leoni.

A 18 anni dalla scomparsa di Luca Hasdà – ha dichiarato Edoardo Croci, direttore di Cartalibera – il senso delle istituzioni e la cultura di mercato che hanno contraddistinto la sua azione sui banchi di Palazzo Marino risultano sempre più necessari e attuali. Angelo Panebianco è un perfetto interprete di questo messaggio.

La giuria del premio è composta dalla redazione di “Cartalibera”, la testata di “opinioni liberali” diretta da Edoardo Croci, di cui fanno parte tra gli altri Livio Caputo, Dario Fertilio, Mauro della Porta Raffo, Gian Battista Rosa, Pierangelo Rossi.

Il premio viene assegnato in memoria di Luca Hasdà – giovane liberale milanese, prematuramente mancato, che per 10 anni ha combattuto dai banchi di Palazzo Marino importanti battaglie per le libertà civili ed economiche e la trasparenza dell’azione pubblica – di cui ricorre il 18° anno dalla scomparsa.

Share

426 comments for “PREMIO CONTROCORRENTE LUCA HASDA’ 2013 AD ANGELO PANEBIANCO

  1. Pingback: gamespot.com
  2. Pingback: livejournal.com
  3. Pingback: Dr Majeda Awawdeh
  4. Pingback: 야동사이트
  5. Pingback: Flat Belly Fix
  6. Pingback: swimsuit cover up
  7. Pingback: Yoga Burn
  8. Pingback: Layarkaca21
  9. Pingback: url
  10. Pingback: make money
  11. Pingback: entertainment
  12. Pingback: sydney escooters
  13. Pingback: seo
  14. Pingback: miss teen nudist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *