PREMIO CONTROCORRENTE LUCA HASDA’ A OSCAR GIANNINO E MARIO CERVI

Livio Caputo, Edoardo Croci, Bruno Dapei, Mario Cervi, e Mauro della Porta Raffo – Milano, 23 Ottobre 2012

Edoardo Croci, Oscar Giannino e Mauro della Porta Raffo – Milano, 23 Ottobre 2012

Il nostro giornale Cartalibera ha assegnato ad Oscar Giannino il premio “Controcorrente Luca Hasdà” e a Mario Cervi il premio speciale alla carriera. Il premio annuale “Controcorrente Luca Hasdà” è dedicato a chi si è maggiormente “distinto per la capacità di operare in modo etico e socialmente utile, anche a costo di scontrarsi con interessi e poteri consolidati”.
Il premio è stato consegnato martedì 23 ottobre 2012 presso la sala consiliare della Provincia di Milano in occasione di un dibattito sul tema: “Obama o Romney? Quali conseguenze per l’America e l’Italia?” a cui hanno preso parte Mauro della Porta Raffo, Livio Caputo e Vittorio Emanuele Parsi.
Alla serata, aperta dal presidente del Consiglio provinciale Bruno Dapei, hanno partecipato tra gli altri Carlo Scognamiglio, già presidente del Senato, e il parlamentare Andrea Orsini.
“A 17 anni dalla scomparsa di Luca Hasdà – ha dichiatato Edoardo Croci, direttore di Cartalibera – la rivoluzione liberale per cui si è sempre battuto dai banchi di Palazzo Marino è sempre più attuale e necessaria. La crisi della politica attuale con il decadimento morale che la contraddistingue è dovuta anche all’acquiescienza ai poteri consolidati. Quest’anno il nostro giornale Cartalibera ha deciso di premiare due personaggi anticonformisti come Oscar Giannino e Mario Cervi che hanno sempre preferito la scomoda verità al quieto vivere.”
La giuria del premio è composta dalla redazione di “Cartalibera”, la testata di “opinioni liberali” diretta da Edoardo Croci, di cui fanno parte tra gli altri Livio Caputo, Dario Fertilio, Mauro della Porta Raffo, Gian Battista Rosa, Pierangelo Rossi.
Il premio viene assegnato in memoria di Luca Hasdà – giovane liberale milanese, prematuramente mancato, che per 10 anni ha combattuto dai banchi di Palazzo Marino importanti battaglie per le libertà civili ed economiche e la trasparenza dell’azione pubblica – di cui ricorre il 17° anno dalla scomparsa.
Gli scorsi anni il premio era stato assegnato a: Piero Ostellino, Mauro della Porta Raffo, Magdi Allam, Bernardo Caprotti, Fiamma Nirenstein e Souad Sbai, oltre che all’Istituto Bruno Leoni.
Motivazioni del premio:
Motivazione assegnazione Premio Controcorrente Luca Hasdà ad Oscar Giannino: “Per aver condotto in questi anni una battaglia giornalistica coraggiosa e non conformista tesa ad un reale rinnovamento economico e sociale del Paese ispirata ad una visione della società genuinamente liberale; per aver denunciato senza ipocrisie  i danni causati dalla conservazione di equilibri fondati su interessi consolidati sia sul lato dell’amministrazione pubblica che su quello delle imprese; per aver innovato nei contenuti e nei modi l’offerta politica, andando controcorrente”.
Motivazione premio Controcorrente Luca Hasdà alla carriera a Mario Cervi: “Nella sua straordinaria carriera Mario Cervi è stato cronista, opinionista, saggista, scrittore, autore televisivo, colonna portante dei massimi quotidiani italiani, creatore con Indro Montanelli di quel vero miracolo che fu Il Giornale, direttore di quella testata nell’ultimo suo felice periodo prima dell’asservimento agli interessi di parte, testimone e indagatore della nostra storia non solo politica ma sociale, divulgatore di particolarissima vivacità, fine ed ironico narratore orale.”

Clicca QUI per vedere il video integrale

2 comments for “PREMIO CONTROCORRENTE LUCA HASDA’ A OSCAR GIANNINO E MARIO CERVI

  1. 20 febbraio 2016 at 23:37

    Hi, I log on to your blog like every week. Your writing style is witty,
    keep up the good work!

  2. 19 febbraio 2016 at 08:00

    You could certainly see your skills within the article you write.
    The arena hopes for even more passionate writers like you who
    are not afraid to say how they believe. All the time follow your heart.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *