Come e in qual modo la cancellazione delle province ad opera del governo inciderà sulla voce dedicata dalle enciclopedie Salvatore Carcano?

Primo

Siamo nel 1827 e a Bobbiate, ridente comune a vocazione agricola che si colloca nei pressi del Lago di Gavirate in provincia di Como, nasce Salvatore Carcano.

Inventore di grande livello nel campo specifico delle armi da fuoco, il Nostro si illustrerà, tra l’altro e in particolare, con l’ideazione e la messa a punto del fucile di alta precisione ‘Carcano 91’, utilizzato a livello internazionale dagli eserciti per lungo tempo e dai marines degli Stati Uniti per l’addestramento addirittura fino agli anni Cinquanta/Sessanta del Novecento.

Per inciso, allorquando, il 22 novembre 1963, l’ex componente dell’or ora citato corpo scelto militare USA Lee Harvey Oswald sparerà al presidente John Kennedy, uccidendolo, lo farà appunto con un Carcano.

Secondo

Esattamente un secolo dopo, nel 1927, Varese viene elevata al rango di capoluogo, sottraendo alla preesistente provincia di Como la parte settentrionale del suo territorio.

E’, peraltro, all’epoca quella che tutti conoscono come la ‘Città giardino’, centro poco esteso e pochissimo abitato, ragione per la quale, per l’occasione, si decide di accorparle  un certo numero di comuni confinanti, tra i quali proprio Bobbiate, che, quindi, scompare dalle carte geografiche come, d’altronde, era accaduto per il Lago di Gavirate che aveva preso a nomarsi ‘Lago di Varese’.

Terzo

Le enciclopedie che, a far luogo da fine Ottocento, hanno dedicato una voce a Salvatore Carcano, lo hanno correttamente presentato scrivendo che ha visto la luce “a Bobbiate, provincia di Como”.

Ma cosa succede dopo il predetto 1927?

Accade che, inesistente oramai “Bobbiate provincia di Como”, i nuovi enciclopedisti, pensando che i vecchi compilatori avessero sbagliato e vedendo che, invece, proprio in provincia di Como, è elencato il comune di ‘Robbiate’, comincino a vergare “Salvatore Carcano, nato a Robbiate nel…”.

Quarto

Ed eccoci al 1992, anno nel quale si costituisce la nuova provincia di Lecco.

E perché mai questo avvenimento riguarderebbe il buon Carcano?

Perché il comune di Robbiate, nell’occasione, pur ovviamente non muovendosi, trasloca dalla provincia di Como a quella appena nata e per conseguenza l’inventore viene da questo momento presentato appunto come persona che è venuta al mondo in “Robbiate, Lecco, nel…”.

Quinto

2012, il governo presieduto dal varesino (sarà un caso, viste le conseguenze per l’altrettanto varesino, sia pure per accorpamento del comune di nascita, Salvatore Carcano?) Mario Monti decide di eliminare un buon numero di province.

Ebbene, ove tra queste fosse ricompresa (è assai probabile) quella di Lecco, tornerebbe Carcano ad essere, nelle enciclopedie, elencato come “nato a Robbiate, Como”?

E se, non sia mai, anche la città lariana venisse a perdere il rango di capoluogo?

Sesto

Chiedo al presidente Monti un chiaro. inderogabile pronunciamento al riguardo.

Con apposito decreto, debitamente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, deliberi che d’ora in poi tutte le opere enciclopediche, alla voce ‘Carcano, Salvatore’, riportino obbligatoriamente:

“nato a Bobbiate, oggi Varese, nel 1827”, a prescindere dalla provincia.

Mi aspetto, comunque, che, da varesino, il capo del governo si guardi bene dall’abolire la nostra provincia.

Non sia mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *