Per fortuna che c’era Mario Monti!!!

Devo confessarlo: più volte, nel corso della finale Spagna Italia, guardando agli accadimenti, ho pensato che la presenza in tribuna di Mario Monti non portasse un gran bene.
Insomma, tutto per il meglio e con qualche bel colpo di fortuna fino alle semifinali e poi arriva lui ed ecco il diluvio.
Ma in seguito, a partita conclusa, nel tombale silenzio del centro cittadino della mia Varese, ho meglio riflettuto.
Il buon Mario, preoccupato giustamente del Paese, nel menare gramo alla squadra, ha di contro salvato non si sa quanti monumenti, non si sa quante auto, non si sa quante persone.
Una vittoria avrebbe portato all’invasione dei centri cittadini ad opera di orde di tifosi invasati, ubriachi e drogati pronti a tutto, mentecatti e via elencando.
Tale fecciume, già responsabile dopo la vittoria sulla Germania di mille e mille atti di barbarie, cosa avrebbe potuto combinare se avessimo vinto?

Grazie, pertanto e di cuore, al presidente del consiglio.

E’ vero, non lo ha eletto nessuno e non ne aveva azzeccata finora una neanche per sbaglio, ma con questa sua decisiva presenza si è almeno in parte riscattato!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *