Merkel, Monti e compagnia bella? Solo dei promotori turistici!

A cosa servono i continui vertici G20, G8, a quattro, eccetera se non a perdere tempo?
I secredenti ‘grandi’ della Terra – già in contatto tra loro praticamente sempre per le più diverse vie, telematiche o meno –  si incontrano, non concludono nulla (quando va bene, lanciano una località turistica come nel caso di Los Cabos), ripetono stanche formule che, se mai l’hanno avuto, hanno perso da tempo ogni significato, si mettono in posa per i giornali e le tv e tornano, alla fine, a casa senza aver cavato un ragno dal buco.
Credono, in tal modo agendo, di nascondere le proprie incapacità? L’evidente inadeguatezza?
A ben guardare, quel che deve davvero preoccupare è che di questi signori e dei loro innumerevoli consulenti non se ne salvi uno a livello mondiale.
Visto che si parla della necessità di risparmiare, non potrebbero dare il buon esempio smettendo di vedersi in giro per l’orbe terracqueo con i loro codazzi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *