A NIRENSTEIN E SBAI IL PREMIO “CONTROCORRENTE LUCA HASDA’ ” 2011

Domenica 23 ottobre 2011 il nostro giornale “Cartalibera” ha assegnato alle deputate Fiamma Nirenstein e Souad Sbai il  premio “Controcorrente Luca Hasdà”. Il premio é dedicato a chi si è maggiormente “distinto per la capacità di operare in modo etico e socialmente utile, anche a costo di scontrarsi con interessi e poteri consolidati”. La giuria è composta dalla redazione di “Cartalibera”, la testata diretta da Edoardo Croci, di cui fanno parte: Livio Caputo, Dario Fertilio, Mauro della Porta Raffo, Gian Battista Rosa, Pierangelo Rossi. Il premio viene assegnato in memoria di Luca Hasdà – giovane liberale milanese, prematuramente mancato, che per 10 anni ha combattuto dai banchi di Palazzo Marino importanti battaglie per le libertà civili ed economiche e la trasparenza dell’azione pubblica – di cui ricorre il 16° anno dalla scomparsa. Gli scorsi anni il premio era stato assegnato a: Piero Ostellino, Mauro della Porta Raffo, Magdi Allam, Bernardo Caprotti e l’Istituto Bruno Leoni.

Il premio è stato conferito in una cerimonia al Gran Hotel et de Milan. Nirenstein e Sbai hanno animato uno stimolante dibattito sui temi della politica internazionale italiana, delle “primavere arabe” e dei rapporti con Israele, in cui hanno messo in evidenza i pericoli del fondamentalismo islamico. Ha introdotto il dibattito il parlamentare Andrea Orsini. Tra i 100 amici presenti, una rilevante rappresentanza istituzionale, tra cui quella del presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà,  che costituisce un segnale importante dell’attualità dei valori liberali in questa situazione politica.

Ecco le motivazioni del premio: “A Fiamma Nirenstein: per la sua vasta e preziosa attività di scrittrice e giornalista volta a far  conoscere, con coraggio, autorevolezza, efficacia e rigore intellettuale, la realtà della politica internazionale e le ragioni di Israele, come baluardo della libertà e della democrazia nel Vicino oriente. A Souad Sbai: per la sua opera coraggiosa e generosa a difesa delle donne provenienti dai paesi musulmani, contro l’integralismo e il fanatismo, contro ogni deriva estremistica nel mondo islamico, per affermare i valori di libertà e di sacralità della persona, comuni alle culture e alle civiltà del mediterraneo. A entrambe: per aver dimostrato con lo loro opera decisamente controcorrente che una donna ebrea e una donna araba possono combattere fianco a fianco per i grandi valori di libertà.

Il premio “Controcorrente” alla memoria di Luca Hasdà rappresenta un’occasione per  rilanciare i valori umani e politici liberali di cui Hasdà é stato esempio e che sono sempre più necessari nella realtà di oggi.

la premiazione

la premiazione

la premiazione

la cena

la cena

4 comments for “A NIRENSTEIN E SBAI IL PREMIO “CONTROCORRENTE LUCA HASDA’ ” 2011

  1. 1 marzo 2016 at 03:03

    Excellent pieces. Keep writing such kind of information on your page.
    Im really impressed by your blog.
    Hi there, You’ve performed an excellent job. I’ll definitely digg it and individually suggest to my friends.
    I am confident they’ll be benefited from this website.

  2. 20 febbraio 2016 at 05:04

    Attractive part of content. I simply stumbled upon your blog and in accession capital to
    claim that I acquire in fact loved account your weblog posts.

    Any way I’ll be subscribing on your augment and even I success
    you get entry to consistently rapidly.

  3. 19 febbraio 2016 at 05:47

    It’s amazing designed for me to have a web page, which is useful designed for
    my experience. thanks admin

  4. romain
    3 novembre 2011 at 17:27

    perfettamente d’accordo, con la preghiera per il prossimo futuro di pensare anche alla grande Oriana Fallaci (o forse il prestigioso premio è assegnato solo ai vivi?)-comunque complimenti, premio e notizia da diffondere, specie di questi tempi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *