Scene di fine impero

“Quelli del racket della prostituzione, sono loro ad avergliela voluta far pagare a Berlusconi…”
“E perchè mai?”
“la proposta di legalizzazione per loro sarebbe un duro colpo”
“ma se gliela sta bloccando la sua stessa maggioranza, ma dai…e poi aldilà della prostituzione, che comunque lui vuole depenalizzare, rimarrebbe l’accusa di concussione.”
“no, io ti dico che questa è una vendetta, in tanti ce l’hanno con lui, guarda che pandemonio quando ha presentato il piano di tagli alla spesa pubblica, roba che neanche Cameron in Inghilterra.”
“E vorrei ben vedere…là non hanno mica il nostro debito pubblico e poi non è vero che ha tutti contro, a molti è riuscito finalmente ad abbassare le tasse!”
“capirai che gliene frega alle corporazioni delle tasse…e poi s’è messo pure contro la magistratura, adesso con la riforma che decurta lo stipendio a chi ha troppe cause arretrate devono iniziare a pedalare e nei tribunali dovranno lavorare anche al pomeriggio, ci credo che son incazzati.”
“e gli han teso il trappolone, ma per piacere…e poi può permettersi i migliori avvocati”
“beh, anche loro con l’abolizione della tariffa minima e tutte le cose che il Berlusca ha fatto ingoiare all’ordine per aver più concorrenza, avranno il dente avvelenato…poi pure l’esercito s’è messo contro, è andato a vendere le caserme e i circoli ufficiali.”
“Però non ha tagliato i fondi alla difesa, non credo si possan lamentare più di tanto, l’ha fatto solo per abbattere un pò il debito…”
“ah, e vogliamo parlare dei francesi?”
“i francesi?!?”
“si, per loro il sorpasso italiano nel PIL sarebbe l’umiliazione più grande.”
“ma dove? mica li abbiamo sorpassati.”
“Hai ragione, ma se continuiamo a crescere a questi ritmi è questione di non molti anni. Da quando c’è lui li abbiamo battuti ogni anno; è vero che ha tanti difetti e di casini ne ha combinati un bel pò, ma ciò che conta è come  va l’economia del paese e di quello non ci possiamo lamentare. punto. Con le riforme dei suoi governi siamo tra i paesi che sono cresciuti di più negli ultimi 15 anni tra quelli sviluppati, ascoltami bene…quei giacobini gliela vogliono far pagare la rivoluzione liberale!”

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *