Mese: gennaio 2009

Cesare Battisti: un assassino in libertà

Cesare Battisti è un assassino. Non c’è dubbio. Lo stabiliscono le sentenze definitive della giustizia italiana, che lo ha condannato a quattro ergastoli. Lo testimoniano i suoi antichi sodali dei “Proletari armati per il comunismo”, il gruppo terroristico a cui…

Share

Con Obama torna il protezionismo

Purtroppo come era stato previsto durante la campagna elettorale americana, con Obama torna il protezionismo. Il piano di 820 miliardi di dollari voluto da Obama per sostenere l’economia americana in grande crisi è stato approvato dalla Camera ed ora dovrebbe…

Share

Liberali senza rete

Tra i rischi della crisi che ha colpito il mondo, c’è quello di far tornare lo statalismo e il dirigismo in economia. Segni consistenti ce ne sono già. Il rischio lo corriamo soprattutto in Italia, da poco liberata, sia pure…

Share

PLI: finalmente qualcosa si muove

Per i giorni 20-21-22 febbraio è stato convocato il 5° Congresso Nazionale del PLI (27° dalla fondazione) suscitando un rinnovato interesse da parte di molti iscritti e di numerosi cittadini di area liberale non iscritti. Diversi siti o blog di…

Share

Un rilancio del PLI tramite Facebook?

In questi giorni, a Milano, Roma e Vibo Valentia, sono in corso tre incontri programmati dal gruppo “Per un nuovo Partito Liberale Italiano“. Siamo ormai circa 900 iscritti, molti dei quali partecipano alle discussioni su Facebook, si confrontano e in…

Share

Perché a Roma sì e a noi no?

Nei giorni scorsi il Governo è stato battuto su un Ordine del giorno del PD, grazie all’astensione della Lega, riguardante il patto di stabilità degli enti locali. L’ordine del giorno del PD impegna l’esecutivo ad estendere le norme di favore…

Share