Storia della Libertà: un libro scritto soprattutto per i giovani

Questo libro è un grande affresco storico. In un linguaggio lucido e semplice, sorretto da un forte rigore di studioso, Egidio Sterpa conduce il lettore sulle tracce della libertà nella storia del mondo, dalla Grecia dell’età di Pericle alla modernità del Duemila. Una rapida e appassionata corsa dentro la storia, dalla quale viene un quadro culturale che mette in luce ideali, valori, vicende che hanno portato individui e popoli al bisogno insopprimibile di libertà.. Scritto soprattutto per i giovani, questo libro, quasi una piccola Bibbia laico-liberale, contiene un vigoroso messaggio che l’Autore mutua da quello straordinario manifesto liberale che è il testo della conferenza che Benjamin Constant tenne nel 1819 all’Ateneo di Parigi.

Il libro si chiude con questa considerazione: “Compito di chi si è dedicato a questa ricerca storiografica è stato quello di stimolare l’interesse e la riflessione dei lettori, soprattutto dei giovani, ai quali l’opera è principalmente dedicata. Spetta a essi fare in modo che la libertà abbia sempre più spazio nel mondo contemporaneo. Ed è, appunto, il testimone che la mia generazione trasmette a figli e nipoti”.

Nelle prossime settimane il libro sarà presentato in diverse città italiane.

A Milano nel quadro delle lezioni di Scuola di Liberalismo che si tengono presso l’Università Bocconi, il giorno 24 novembre p.v. alle ore 19, ci sarà una conferenza sull’argomento tenuta dall’Autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *