I primi 100 giorni

Caro Direttore,

vedo oggi (domenica 23 aprile, articolo di Eugenio Scalfari) che continuate ad usare la ‘Formula dei primi cento giorni’, questa volta indicando a Prodi cosa dovrebbe fare il suo governo appunto in quell’iniziale lasso di tempo.

Vorrei farvi però presente che tale ‘formula’ non porta molto bene: il primo ad adottarla fu infatti l’ex governatore della Louisiana ed all’epoca senatore Huey Long che nel 1935, proponendosi in vista delle presidenziali del 1936 quale candidato in alternativa a Franklin Delano Roosevelt, per far conoscere i suoi programmi, diede alle stampe un libello intitolato ‘I miei primi cento giorni alla Casa Bianca’. Ebbene, il buon Long – grande oratore e vero trascinatore di folle, demagogo e populista – di lì a poco venne a morte ucciso per questioni personali da un medico di campagna delle sue terre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *