Mese: giugno 2005

Vecchia Europa sotto attacco

A conclusione di una recente trasmissione radio, ho domandato all’economista italo-americano Alberto Alesina come la “vecchia Europa” avrebbe potuto difendersi dall’attacco del nuovo e spregiudicato capitalismo asiatico, che sta invadendo il mondo con prodotti molto più economici dei nostri e…

Share

Bestiario liberale

In estate, si sa, i giornali non sanno cosa scrivere, e ammazzano lo spazio partorendo classifiche inutili. Poteva “Cartalibera” essere da meno? No di certo, ed eccovi allora il campionato –affollatissimo – di chi spara le peggiori bestialità illiberali. Noti…

Share

Milano sotto accusa? Non esageriamo

In questi giorni alcuni articoli apparsi sui principali quotidiani e due recenti libri hanno messo sotto accusa Milano, criticato il “modello ambrosiano”: mancherebbero i “grandi progetti”; si è parlato di “caso Milano”, di “crollo delle aspettative”, di tradimento. Non ho…

Share

Campane a morto per Chirac

Negli ultimi 20-30 anni l’Europa è stata praticamente egemonizzata dall’asse franco-tedesco e la politica estera italiana ne è stata sempre succube.  Chiunque avesse dubitato di un’Europa a guida “carolingia” sarebbe stato bacchettato dai vari Prodi, Amato, Enrico Letta, ecc. o…

Share

Referendum da cambiare

Al di là dell’esito del recente appuntamento referendario sulla natalità assistita, risulta sempre più necessario modificare la legislazione sui referendum. Non è possibile infatti che una netta minoranza possa far prevalere il No al referendum abrogativo sfruttando il contributo involontario…

Share

Partito unico no, federazione si

Caro Berlusconi, la tua proposta di creare un partito unico del centro destra mi lascia decisamente contrario. Allo scopo di inattivare il potere di interdizione (o di ricatto) di partiti alleati non più affidabili, vuoi creare un unico partito nel…

Share