Un graffio a… le nostre belle onorevoli!

Evidentemente alle nostre deputate non sembra di poter mettere sufficientemente in mostra le loro doti in Parlamento e così, con il pretesto della beneficienza, si sono esibite in una sfilata di alta moda romana a palazzo Wedekind.

Quasi tutti i partiti erano rappresentati: dall’estrema destra con Alessandra Mussolini a Rifondazione comunista con Katia Belillo, passando per AN con l’onnipresente Daniela Santanchè, Forza Italia con Maria Teresa Armosino, la Lega con Francesca Martini ed altre.

Tutte convinte – noi un po’ meno – che oltre che delle fini intellettuali sono anche delle gran gnocche. Convinte anche che in epoca “politically correct” nessuno, se non qualche bieco maschilista, abbia nulla da ridire sul raccapricciante spettacolo.

Nell’occasione apprezziamo il buon gusto di quelle che potevano anche togliersi lo sfizio di sfilare senza sfigurare (tipo Prestigiacomo, Carlucci, Melandri), ma che se ne sono astenute.

Alle altre chiediamo che si fermino qui. Non vorremmo che la prossima volta, magari sempre per beneficienza, posassero per un calendario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *