I Liberali a Congresso

Venerdì e sabato (3/4 dicembre), a Roma si è svolto il 3° Congresso del Partito Liberale.

E’ stato  proposto innanzitutto di tornare al vecchio nome storico di Partito Liberale Italiano e nel contempo realizzare la “Casa dei liberali e dei laici” assieme ad altre forze politiche.

Alla iniziativa proposta dal Segretario Stefano De Luca, da Carla Martino, Attilio Bastianini, Savino Melillo, iniziativa che tra l’altro ha visto il ritorno di Renato Altissimo alla politica attiva con il PLI, hanno aderito il movimento “I Laici” di Salvatore Grillo e “Destra Liberale” di Giuseppe Basini e Gabriele Pagliuzzi.

Hanno manifestato il loro interesse anche esponenti dell’area radicale come Giovanni Negri e Mauro Mellini.

E’ stata approvata la proposta di concorrere alla costituzione di una più ampia federazione laica di forze liberali e riformiste, insieme al Nuovo PSI di De Michelis e al PRI di La Malfa, e scendere in campo già nelle prossime competizioni elettorali regionali e amministrative.

E’ stato lanciato anche un messaggio al Premier Silvio Berlusconi :”Siamo alleati politici, non sudditi. Il Cavaliere sia il capo di una coalizione, non l’asso pigliatutto”.

Ai nostri lettori chiediamo cosa pensano di questa iniziativa.

Share

2 comments for “I Liberali a Congresso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *