Mese: novembre 2004

Lo stato dell’Unione

Il trionfalismo con cui, nel giugno scorso, fu accolta l’approvazione della nuova Costituzione europea da parte dei capi di Stato e di governo è stato, probabilmente, prematuro: ben undici dei 25 Paesi membri dell’Unione (Belgio, Gran Bretagna, Repubblica ceca, Danimarca,…

Share

La presa di Falluja è necessaria

“Sarà la più grande operazione militare dei marines dopo la battaglia di Hue in Vietnam del 1968”: è bastata questa presentazione dell’attacco a Falluja da parte di un generale  per alimentare le apprensioni di una parte della comunità internazionale. Il…

Share

Dopo il 2 novembre

L’ULTIMA TROVATA: L’AMERICA E’ SPACCATA IN DUE!   Ospite della Televisione Svizzera, prima delle elezioni, mi è stato possibile esaminare alcuni degli spot pubblicitari proposti agli elettori durante la campagna per White House sia da John Kerry che da George…

Share

Che fine farà John Kerry

Sconfitto alla grande, in specie per quanto concerne il voto popolare nazionale, da George Walker Bush, che fine farà, politicamente parlando, il candidato democratico a White House John Kerry? Intanto e per cominciare, contrariamente a quanto capitato al suo vice…

Share