Un graffio a … le due Simone!

Il contrasto tra il viso disperato e rassegnato alla morte dell’ostaggio inglese Ken Bigley, ingabbiato, e le immagini sorridenti e spavalde delle due Simone genera sconcerto e indignazione.

I drammi della morte di Baldoni e Quattrocchi stridono con l’irresponsabile leggerezza delle due pacifiste, che appena liberate non hanno trovato di meglio che ringraziare il mondo musulmano, dire che i rapitori sono stati gentili e umani e giustificare la resistenza irachena.

Se davvero il governo italiano ha pagato un milione di dollari per la loro liberazione (a proposito perchè alle famiglie dei rapiti in Italia si bloccano i fondi e per queste due invece paga lo Stato?), sono stati purtroppo soldi mal spesi. Tanto le due non vedono l’ora di tornare in Iraq.

Al Governo possiamo solo suggerire di offrire ai rapitori un altro milione ai terroristi iracheni perchè se le riprendano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *